Prato e la sua
             Provincia
Prato e i suoi tesori
La Val Bisenzio
Il Montalbano dei Comuni Medicei
Le bellezze di una Provincia tutta da scoprire
 
Home
Un p di storia
I luoghi
La cucina
I personaggi
Gli eventi
 

L'oratorio di Sant'Anna

Clicca sulle immagini per ingrandirle

Nato come cappella dedicata alla memoria dei Caduti in guerra, fu inaugurato nel 1928.
La chiesa, di gusto neotrecentesco, ha facciata suddivisa in cinque zone da robuste lesene in pietra: le quattro parti laterali sono occupate da sottili fasce archiacute in marmo bianco, sulle quali sono incisi i nomi dei Caduti; la parte centrale, coronata da un arco acuto, inquadra la finestra circolare e il sottostante portale cuspidato, con strombo ornato da colonnine fogliate (nella lunetta archiacuta un Cristo del sepolcro, maiolica bianca e azzurra, forse opera di padre Edoardo Rossi). Le zone laterali hanno coronamento orizzontale, con cornice ad archetti, che verso il centro sormontata da un parapetto a rosoni; questo prosegue, come la cornice ad archetti, sui fianchi della chiesa, divisi da lesene e forati  da coppie di bifore archiacute. Anche l'interno mantiene l'unitario aspetto neogotico: l'unica navata ha copertura a capriate lignee su mensoloni; le bifore hanno vetri colorati, mentre nell'occhio in controfacciata una vetrata con Sant'Anna e la Madonna Bambina. Sulle pareti laterali, con balza in pietra ornata da stemmi dei donatori che contribuirono alla costruzione, sono poste due incorniciature a trittico in pietra, degli altari laterali.

 

Altre foto dell'oratorio di Sant'Anna (clicca per ingrandirle)

     
     
 
     
     
     
   
Home         Un p di storia         I luoghi         La cucina         I personaggi         Gli eventi         Contatti
Copyright 2007 www.carlofiaschetti.it. - Idea, foto e realizzazione di Carlo Fiaschetti - Tutti i diritti riservati - Bibliografia